Comunicato Stampa della Lega Pallavolo Serie A

Annunciata la sede del V-Day: Bologna, 9 maggio 2010


 


La conferenza stampa: guarda il video


 


Ufficializzazione del V-Day del prossimo 9 maggio alla Futurshow Station di Bologna e bilancio dei primi cinque mesi di lavoro dal nuovo Consiglio di Amministrazione gli argomenti dibattuti nella conferenza stampa che la Lega Pallavolo Serie A ha organizzato questa mattina a Montecatini, dove è in corso di svolgimento la Finale della TIM Cup di A1 e di A2.


Il presidente della Lega Pallavolo Serie A Claudio Sciurpa ha ricordato il momento complicato attraversato in questo primo periodo di attività, in considerazione anche della crisi globale che ha interessato il paese e che non ha mancato si coinvolgere il mondo sportivo. “Sono stati cinque mesi di intenso lavoro – ha spiegato Sciurpa – svolto con grande spirito di squadra che ci ha permesso di guardare avanti con fiducia. Un lavoro che ci ha visto impegnati nell’organizzazione di grandi Eventi come la TIM Supercoppa a Frosinone, il TIM All Star a Roma e la TIM Cup qui a Montecatini che hanno visto la partecipazione del grande pubblico e soprattutto di tanti tifosi al seguito delle loro squadre. Ma anche la soluzione del caso Milano-Pineto”.


“La sfortunata conclusione degli Europei per gli azzurri – ha concluso Sciurpa – ci ha costretti a rivedere la formula di svolgimento del campionato, e la soluzione trovata è lo svolgimento della finale scudetto in una prova unica. Un’esperienza nuova ma coinvolgente che valuteremo per vederne il suo risultato anche in una prospettiva futura”.


L’Amministratore Delegato Massimo Righi ha spiegato nel dettaglio il planning delle prossime settimane, ricordando che la situazione appare abbastanza complessa anche per la coincidenza con le Final Four delle Coppe Europee.


Infine la parola a Claudio Sabatini, patron della Virtus Pallacanestro Bologna e proprietario col suo Gruppo Sabatini della Futurshow Station, che il 9 maggio ospiterà la finale secca. “Siamo orgogliosi di ospitare presso il nostro impianto il V-Day, il giorno più lungo della pallavolo – ha detto Sabatini. – La nostra struttura è la sede ideale per organizzare Grandi Eventi, e lo sport è un settore in cui la nostra azienda vanta una notevole esperienza”. Sabatini ha anche sottolineato che per organizzare “Basket for life” a Bologna il suo modello è stato Volley Land. “Per noi è quindi un onore ospitare nel nostro impianto uno sport in crescita e portatore di idee innovative come la pallavolo” ha chiuso Sabatini.