Buona la prima per Yuri Romanò

Debutto coronato dagli applausi per il secondo opposto della GoldenPlast Potenza Picena. Assente giovedì scorso per impegni universitari all’allenamento congiunto con la Cucine Lube Civitanova, il giovane Yuri Romanò sabato pomeriggio è stato chiamato a sostituire il compagno di reparto Fabio Bisi, dolorante a una caviglia, nel secondo mini- match del Torneo di Spoleto. Senza pensarci un attimo, appena il tecnico Adriano Di Pinto gli ha fatto un cenno, il nazionale juniores è entrato in campo con il suo team sotto di 1 punto (6-7) e ha dimostrato grinta, carattere e colpi in grado di qualificarlo già come un sicuro prospetto. L’atleta che fino alla passata stagione giocava nei Diavoli Rosa di Brugherio ha contribuito al successo per 2-1 contro la Ceramica Scarabeo GFC Roma. Una bella sorpresa per i tifosi arrivati in Umbria, una prima conferma per la dirigenza biancazzurra, che in estate aveva visto in Yuri un elemento ideale per il progetto. Domani il giovane attaccante avrà un’altra chance di mettersi in mostra nell’allenamento congiunto delle 18.30 a Grottazzolina con la Videx. Lo staff medico biancazzurro, infatti, ha consigliato qualche giorno di riposo precauzionale per Bisi, che potrebbe tornare disponibile nel weekend.

Avete piegato due formazioni di tutto rispetto sorprendendo un po’ tutti.
R:
“Io non sono sorpreso del nostro gioco, semmai felice per il mio debutto, per l’intesa con i palleggiatori e per come abbiamo fatto fronte alle prime difficoltà contro club tosti”.

In effetti il vostro sembra un meccanismo già ben rodato nelle fasi di attacco.
R.: “Abbiamo lavorato sodo in palestra, ma purtroppo non avevo potuto prendere parte al test con la Lube. Il nostro gioco sta migliorando. Secondo me la strada è quella giusta”.

Che indicazioni vi ha dato a fine gara coach Adriano Di Pinto?
R.:
“Ci ha parlato soprattutto tra un incontro e l’altro. Dopo i complimenti ci ha detto di restare attenti e concentrati sul faccia a faccia successivo contro la formazione laziale”.

Che impressione ti hanno fatto Monini Spoleto e Ceramica Scarabeo GCF Roma?
R.:
“Collettivi molto validi. Gli umbri presentano anche ottime individualità nel roster. I civitonici sono destinati a crescere in vista della Regular Season. Saranno protagonisti”.

La GoldenPlast sta per affrontere un test sul campo di Grottazzolina.
R.:
“Ho già disputato dei derby con la maglia dei Diavoli Rosa di Brugherio. Mi piacciono i confronti passionali, ma questo allenamento sarà solamente un antipasto. In Regular Season sono sicuro che vivrò le sfide contro la Videx Grottazolina come gare speciali”.

Lo spirito è quello giusto. Il talentuoso brianzolo ha già conquistato i supporter e continuerà a lavorare sodo con il gruppo per farsi trovare pronto e sfruttare ogni occasione.

(In foto l’opposto Yuri Romanò – Scatto staff)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
349 2885993 – micampa@gmail.com