Aurispa Alessano brava e cinica: 3-0 alla Videx Grottazzolina

Un’Aurispa Alessano brava e cinica si impone per 3-0 sul temibile campo della Videx Grottazzolina, fino ad oggi terza in classifica, incamerando tre punti che possono valere tantissimo nella corsa salvezza. I ragazzi di Tofoli sono stati bravi ad approfittare delle defezioni dei marchigiani, che devono rinunciare a Salgado e Richards infortunati, e schierare Morelli, al rientro da un lungo infortunio e non in condizione. Ottima la prova a muro con 13 block di squadra e ottime percentuali del duo straniero Lipinsky-Culafic che chiudono rispettivamente con il 67% e con il 64% di positività in attacco.

Ortenzi ha gli uomini contati e schiera Cecato-Morelli, Vecchi-De Fabritiis, Gaspari-Fiori con Brandi libero.

Tofoli schiera la diagonale Alberini-Culafic, Usai- Tomassetti al centro, Lazzaretto-Lipinsky in banda con Loglisci libero.

Partenza di marca ospite, con il servizio di Culafic che scava il primo solco del match (9-4) ed Ortenzi che blocca il gioco. Al ritorno in campo Alessano insiste ed è un ace di Lipinsky a dilatare il vantaggio ospite (15-8).Il servizio e la correlazione muro-difesa fanno la differenza, Alberini giostra alla perfezione i suoi attaccanti e l’Aurispa doppia la Videx (11-22). Ortenzi cambia la diagonale, con Pison e Minnoni al posto di Cecato e Morelli, ma non ottiene il risultato sperato, Alessano non ha difficoltà a gestire il gioco e con Lipinsky chiude il set per 25-12.

Secondo parziale con gli stessi uomini in campo e nuova partenza lanciata degli ospiti che prendono 4 punti di vantaggio, ma questa volta la Videx non molla e raggiunge il pareggio (7-7).  L’Aurispa riprende subito i quattro punti di vantaggio grazie agli attacchi di Lipinsky, Ortenzi sostituisce Morelli,non in perfette condizioni fisiche, e chiama i due discrezionali, ma Alessano insiste (21-16).Battuta e muro fanno la differenza ed è proprio grazie ad un muro di Culafic che l’Aurispa chiude il set per 25-17 portandosi sul 2-0.

Nel terzo set Ortenzi conferma Minnoni al posto di Morelli. Il parziale parte in maniera equilibrata, Alessano sembra aver calato l’attenzione e la Videx ne approfitta per mettere la testa avanti per la prima volta nel match e prendere un break di vantaggio(10-12) con Tofoli che blocca subito il gioco. Al rientro in campo si susseguono gli errori degli ospiti e i marchigiani vanno sul +5(13-18). Tofoli striglia i suoi e li richiama alla massima attenzione, la squadra risponde ed inizia una lenta ed inesorabile rimonta che li porta prima ad annullare 5 palle set e, dopo un lungo susseguirsi di emozioni a chiudere il set per 34-32. Alessano vince la sfida per 3-0, conquistando tre punti importantissimi per la classifica e fa un grosso regalo ai propri tifosi, che vista la giornata di riposo, potranno passare un fine anno sereno.

Paolo Tofoli “I primi due set abbiamo giocato molto bene, mentre nel terzo ci siamo un po’ rilassati, ma fortunatamente siamo riusciti a riprenderlo per i capelli. C’è da dire che la Videx era menomata perché gli mancavano diversi giocatori importanti facilitandoci il compito. Con Morelli, Richards e Salgado la Videx è un’altra squadra, che all’andata si è imposta in casa nostra. Siamo stati bravi ad approfittarne e a portare a casa tre punti importantissimi visto anche il turno di riposo che ci attende la prossima giornata. Riprenderemo il 3 gennaio con lo scontro diretto a Reggio Emilia, che oggi ha vinto.Per noi adesso ogni partita deve essere una finale per racimolare più punti possibile. Noi puntiamo a salvarci ed entrare nella pool B sarebbe un grosso colpo. E’ stata una vittoria che fa morale e ci permette di passare il fine anno tranquilli”.

 

Note: Videx GrottazzolinaAurispa Alessano 0-3 (12-25, 17-25, 32-34)

Videx Grottazzolina: Cecato 3 ,Morelli 3 , Salgado n.e. , Fiori 4 , Vecchi 13 , De Fabritiis 11, Brandi (L), Pison, Brandi N., Romagnoli n.e., Gaspari 2, Richards n.e., Minnoni 6,Calistri (L). All.: Ortenzi; II°All.: Cruciani

Ace 1, Battute sbagliate 12 , Muri 1 , Ricezione 44% pos. 29% prf ; Attacco 41%

Aurispa  Alessano: Alberini 1 , Culafic 18, Usai 8, Tomassetti 7, Lipinski 20, Lazzaretto 4 , Cordano, Lugli, Loglisci (L), Peluso n.e. , Morciano n.e., Bisci (L) n.e. All.:Tofoli; II° All.: Bramato

Ace 3, Battute sbagliate 13 , Muri 13 , Ricezione 64% pos. 40% prf ; Attacco 62%

Arbitri : Carcione Vincenzo, Brancati Rocco

 

 Raffaella Caccioppola – Claudio Ciardo

Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano