Oltre il campo da gioco

Una società sportiva è una macchina assai complessa, il campo da gioco e la partita sono l’espressione finale di tanto lavoro che si svolge dietro le quinte. Pallavolo Azzurra non è solo Serie A, ma una società con più di 150 tesserati che svolgono tantissimi campionati sia a livello provinciale , sia regionale. Da questa stagione la società ha ritenuto opportuno avvalersi di persone che, unendo la loro passione per la pallavolo alle loro competenze professionali, possano dare una spinta in più per garantire una crescita costante. A tal proposito abbiamo sentito il Direttore Marketing Germano Massaro, che ci illustra gli obiettivi, non solo sportivi, della società.

Pallavolo Azzurra non è solo sport , dietro c’è una struttura che permette l’esistenza e lo sviluppo di questa realtà. Qual è la strategia che l’Aurispa Alessano utilizza per realizzare tutto ciò?

La strategia è un pò quella di tutte le società sportive che hanno l’esigenza di costruire una struttura amministrativa adeguata, la quale, a differenza di un’azienda tradizionale, deve essere ovviamente accompagnata dal risultato sportivo per poter andare avanti. Stiamo facendo tesoro degli errori commessi in passato per poter crescere e migliorarci, creando una struttura organizzativa in grado di consentirci di pianificare i prossimi anni. L’ingresso di nuovi sponsor, nuove forze e risorse organizzative in grado di darci una mano sotto tutti i punti di vista, ci consentirà di creare delle basi solide per poter guardare al futuro con maggior ottimismo.

Guardando al nuovo anno, quali sono gli obiettivi che la società ha intenzione di realizzare per migliorarsi?

Ovviamente, dal punto di vista sportivo, l’obiettivo principale è quello di raggiungere la salvezza che ci consenta di proseguire il percorso in A2, dobbiamo quindi essere concentrati su ogni pallone da qui alla fine della stagione. Dal punto di vista societario invece il nostro scopo è quello di avvicinare quanto più possibile persone in grado di portare linfa vitale ad un progetto di più ampio respiro e di migliorare la struttura organizzativa, per essere una garanzia per tutto il contesto di riferimento dell’Aurispa Alessano.

Parlando di sponsor, pensi che siano soddisfatti dei risultati ottenuti dalla squadra fino ad ora?

Penso di si, perchè il nostro non è un movimento semplicemente alessanese, perchè se così fosse avremmo poco respiro. Il nostro è un movimento territoriale, senza il quale non si potrebbe nemmeno pensare di competere con realtà molto più grandi, organizzate e ricche. Perciò dobbiamo lavorare ancora di più in questa direzione e creare un prodotto “Aurispa Alessano” più appetibile, rivolgendoci ad un territorio più ampio e non solo alle situazioni locali e limitrofe, altrimenti la strada davanti a noi sarà difficilmente percorribile.

Con l’occasione la società augura a tutti i tifosi e a tutti gli appassionati un Nuovo Anno ricco di soddisfazioni.

Raffaella Caccioppola – Claudio Ciardo
Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano

Nella foto il Direttore Marketing Germano Massaro