ottava vittoria in nove partite per una marcia inarrestabile!

CENTRALE MCDONALD’S BRESCIA – GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO 3 – 1  (25-23 23-25 25-17    25-18)   

BRESCIA Alla presenza di un ospite illustre come il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono, la Centrale McDonald’s non si lascia sfuggire l’occasione di cogliere l’ottava vittoria sulle nove partite giocate nel girone di ritorno e mettere una seria ipoteca sulla salvezza e sulla partecipazione alla pool promozione.

Zambonardi schiera la formazione tipo con Tiberti al palleggio, Bellei opposto, Cisolla e Mazzon in banda, Codarin ed Esposito al centro, Fusco libero. Gli ospiti schierano Leone in regia incrociato a Milushev sulla diagonale principale, Copelli e l’ex Fabi centrali, Boscaini e Holt in banda e Fortunato libero.

Dopo un avvio incerto con 2 servizi errati di Cisolla e Bellei a cui rispondo gli ospiti con tre errori, Brescia si porta sul 7-4 grazie al muro di Codarin. La squadra di Zambonardi cresce in ricezione e soprattutto in difesa dove recupera palle che sapientemente Tiberti distribuisce per gli attacchi vincenti, ma è ancora il muro bianco blu a rendersi protagonista grazie ad Esposito (9-6). I tucani controllano il vantaggio nonostante qualche errore gratuito sempre in battuta (15-11). Con lo stesso margine, il set, giunge alle battute finali con i padroni di casa che si rilassano sul finire, subiscono il ritorno di Lagonegro (23 pari) per poi chiudere con Cisolla e Bellei (25-23).

Seconda frazione più equilibrata rispetto a quanto visto in precedenza , con gli ospiti avanti  e continuamente rincorsi dai tucani. Sul parziale di 8 -8, il turno battuta di Tiberti si rivela vincente grazie al muro di Bellei ed ad un attacco out di Milushev , che permette così a Brescia di scappare  sull’ 11- 8. Lagonegro non si arrende e prova a rientrare in partita agganciando Cisolla e compagni sul 15 pari. Qualche errore gratuito nelle palle rigiocate dei bianco blu, nonostante gli ottimi recuperi in difesa di Tiberti e Cisolla, costano alla Centrale McDonald’s un set più tirato e difficile del previsto, grazie anche a Lagonegro (bene in battuta a questo punto del match), desiderosa di raccogliere punti dalla trasferta bresciana : gli ospiti si portano sul 23-22, Cisolla risponde 23-23, Bellei prima bombarda in battuta e poi si fa murare ed infine Holt chiude un’azione concitata regalando il set alla propria squadra: 1 ad 1 e  per Brescia tutto da rifare.

E’ una Centrale McDonald’s rabbiosa, quella che si approccia al terzo set. Avanti 6-3, gli uomini di Zambonardi, si portano sul 17-10. Un breve ritorno di Lagonegro , non pregiudica il vantaggio dei tucani che chiudono 25 – 17. Nelle parte finale da registrare una leggera distorsione per Tiberti, che non impedisce al palleggiatore di rientrare in campo per proseguire la partita.

Il quarto set inizia ancora con Lagonegro in vantaggio di 2 punti, ma prima il turno battuta vincente di Cisolla e poi un muro determinante di Esposito, permettono ai biancoblu di riprendere glia avversari (6-6). Sul 10 pari Codarin alza il muro (12-10), Bellei Cisolla e Mazzon tengono lontane le velleità degli avversari per una possibile rimonta (15-12) ed ancora lo stesso campione trevigiano in battuta regala un ace e guadagna un altro punto per fallo di formazione: a questo punto la Centrale McDonald’s vola sul 20-14, il resto è una formalità: chiude Codarin con un pallonetto (25-18).    

Miglior giocatore del match Alberto Cisolla

Coach Zambonardi nel post partita: “ Tre punti importanti contro un’avversaria difficile. Avevamo la volontà di portare a casa un risultato pieno, ma a volte la troppa voglia ti porta ad ottenere il risultato opposto a cio’ che ti aspetti. Qualche errore nostro nel secondo set, ma abbiamo ripreso bene la partita. Anche oggi complimenti a tutti , ma una nota di merito in più per Cisolla e Tiberti…ed ora pensiamo al derby di domenica prossima”

 
Prossimo impegno che vedrà la Centrale McDonald’s Brescia in campo domenica 14 gennaio  a Bergamo, dove alle 18,00 al PalaNorda andrà in scena un grande derby d’alta quota.

CENTRALE DEL LATTE McDONALD’S: Tiberti  , Bellei 22  , Cisolla 17   , Esposito 11   , Codarin 10    , Fusco (L), Mazzon 11 , Sorlini    All. Zambonardi.

GEOSAT  GEOVERTICAL LAGONEGRO:  L) . Leone 1  Milushev 16, Copelli 2, Fabi 8 , Boscaini 13, Holt 15, Giosa 7, Fortunato (L) Maiorana All. Falabella

NOTE
Brescia: Battute 96 ,  errori 14 ,  ace 5 . Muri: 11 .  Punti:71   .
Lagonegro: Battute 84  ,  errori 8  ,  ace 5  . Muri  : 7 . Punti:62   .
Durata set:  ( 0.26 – 0.30 – 0.24 – 0.27   )  
 
Arbitri:  CARCIONE(ROMA) PIUBELLI (VERONA)
 
UFFICIO  STAMPA