La Classifica in alto dopo la nona di ritorno.

La nona giornata di ritorno ha visto la Kemas Lamipel osservare il proprio turno di riposo. I biancorossi sono rimasti alla finestra controllando ciò che accadeva intorno a loro.
Le maggiori attenzioni erano riposte su Siena, dove la compagine della Città del Palio, è stata superata per 3-2 dalla Scarabeo Roma, che ha così consolidato il primato, portandosi a quota 41 in classifica.
La Emma Villas di coach Cichello, a sua volta, grazie al punto conquistato, ha rafforzato il terzo posto con 34 punti nel carniere.
In mezzo a romani e senesi, è comodamente rimasta la Kemas Lamipel, con i suoi 39 punti messi in cassaforte lo scorso 3 gennaio, dopo la vittoria nel derby di ritorno col Massa.
Per il quarto posto, dopo lo scontro diretto di sabato scorso nelle Marche, sono rimaste in lizza Grottazzolina (32) ed Aversa (30), con i grottesi favoriti in vista delle ultime due gare che chiuderanno ogni tipo di discorso nel Girone Bianco.
Domenica prossima (ore 18) Aversa sarà di scena al PalaParenti e, stando a quanto si apprende dalla Campania, a Santangelo e soci, servirà un miracolo per ottenere i punti necessari per entrare nella così detta poule promozione.
L’ultimo treno, probabilmente, passerà da Santa Croce, o quanto meno da San Romano, dove si trova appunto la stazione di riferimento per la cittadina conciaria.
Al PalalParenti si presenterà comunque una Sigma coriacea e combattiva: su questo i “Lupi” non hanno alcun dubbio.
Oggi, lunedì’, i biancorossi riprenderanno ad allenarsi dopo il breve periodo di vacanza concesso loro per riposare e tirare il fiato.
Nel pomeriggio quindi, conciari al lavoro, per preparare le ultime due gare in programma con Aversa ed Alessano.

Marco Lepri – Ufficio stampa “Lupi” Santa Croce

Nella foto di Veronica Gentile: Benaglia, Miscione, Wagner e Acquarone