Il derby ad Alessano, la Mater nella Pool C

Va all’Aurispa Alessano il derby di Puglia giocato nella nona giornata del girone Bianco del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile: i salentini battono 3-0 (25-23, 25-22, 25-16) la Materdominivolley.it Castellana Grotte in una gara che, considerato il risultato di Tricase e i risultati in arrivo dagli altri campi, ha emesso i primi verdetti aritmetici per la seconda fase.

 

Da una parte l’Alessano, con i suoi 28 punti, mette al sicuro la partecipazione alla Pool B, dall’altra il Castellana, con i suoi 14 punti, viene matematicamente annessa alla Pool C. In bilico per la determinazione dell’iscrizione ai gironi della seconda fase restano Potenza Picena (25 punti e due gare da giocare), Reggio Emilia (24 punti, una partita da disputare) e Catania (23 punti, una partita in calendario). Una di queste tre scenderà nella Pool C assieme a Materdomini e Massa.

 

Per quanto riguarda il derby, invece, Alessano l’ha spuntata anche grazie alla maggiore concretezza mostrata nei primi due parziali (set in cui ha sbagliato meno e ha gestito meglio alcune fasi di gioco, mantenendo un vantaggio sempre costante). Pesa nell’economia della gara l’efficienza in attacco con Alessano al 49% di positività e Castellana ferma al 32%.

 

Il dato positivo in arrivo dal derby per mister Maurizio Castellano, invece, è il recupero di capitan Alessio Fiore (regolarmente in campo in Salento, dopo aver saltato la sfida con Siena, e top scorer della Materdomini con 11 punti).

 

Le prossime due gare in calendario per i gialloblù del presidente Michele Miccolis (in casa domenica prossima con Grottazzolina e in trasferta domenica 21 a Massa) dovranno servire adesso a preparare quella che sarà una seconda parte di stagione intensa e delicatissima, con l’obiettivo primario di recuperare al meglio tutti gli effettivi del roster.

 

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale www.materdominivolley.it e sui canali social della Materdominivolley.it Castellana Grotte.