Il preparatore Belluccini: “Ragazzi pronti, ma sfide toste e punti che valgono doppio”

Filippo Belluccini, preparatore atletico della Goldenplast Potenza Picena, vuole una squadra al top in vista delle prossime sfide. Nel pomeriggio di oggi primo allenamento con il pallone per il Volley Potentino dal giorno del successo al tie break nella tana dell’Acqua Fonteviva Massa. I giocatori biancazzurri, che ieri (martedì 9 gennaio) avevano rotto il ghiaccio con una seduta pomeridiana in sala pesi, hanno beneficiato di un lunedì di riposo e di due mattinate libere per ritrovare le energie in vista della volata decisiva nel finale della prima fase.

In attesa di affrontare la Aurispa Alessano in casa (domenica 14 gennaio, ore 19.30) e, a seguire, la Sigma Aversa al PalaJacazzi (domenica 21 gennaio alle 18.00) nell’ultimo turno di ritorno, gli uomini di coach Adriano Di Pinto hanno cambiato rotta dopo un periodo deludente. La GoldenPlast Potenza Picena ha incamerato 5 punti nelle ultime due partite. Il morale alto e una condizione fisica in crescita, nonostante il forcing di un calendario intenso, sono le basi da cui ripartire per contrastare le rivali. Intanto, sono state scongiurate problematiche gravi per il libero Francesco D’Amico, che si è infortunato a La Spezia nel finale del quarto set. Non ancora al meglio Anjun Lavanga, assente con Felice Sette all’ultima trasferta. Incappato nella febbre anche il capitano Natale Monopoli, che ieri non si è allenato, ma dovrebbe recuperare per domenica.

Il preparatore atletico Filippo Belluccini: “D’Amico si sente meglio, ma lo stiamo seguendo senza forzare. Dei due assenti a La Spezia è ancora debilitato Lavanga. In più, ha qualche linea di febbre Monopoli, ma a livello fisico generale la squadra si farà trovare pronta per le prossime due gare. In un Campionato pieno di infortuni per molti club, noi abbiamo dovuto stringere i denti per fastidi importanti solo nelle prime settimane. Logico che quando si gioca ogni 3 giorni, in un torneo iniziato prima del solito, gli acciacchi sono fisiologici e noi non ne siamo esenti, ma i risultati favorevoli delle ultime due gare hanno permesso ai ragazzi di invertire l’inerzia del proprio cammino nel girone di ritorno dando vita a un trend positivo. Sia in casa con Alessano che al PalaJacazzi con Aversa i punti varranno doppio perché, potrebbero essere portati nella fase successiva. Siamo a 1 punto dall’accesso alla Pool B e le prossime due avversarie sono candidate a entrare nella stessa fascia. Saranno sfide molto toste”.

(In foto il preparatore atletico Filippo Belluccini)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
349 2885993 – micampa@gmail.com