Ripresi gli allenamenti, ultime due saranno casalinghe

Riprendono gli allenamenti al pala Simone per i lagonegresi dopo un’altra sconfitta che ancora una volta non è stata semplice da digerire. “Eravamo in vantaggio e al tie break non siamo riusciti a concretizzare la vittoria finale-spiega il direttore sportivo della Geosat Geovertical. Non è semplice trovare una spiegazione, in ogni partita ci sono più fattori che concorrono sull’andamento della gara, certo non nascondiamo alcuni cali di rendimento che spesso condizionano le nostre gare. Dobbiamo fare i conti con tanti elementi, fisici, psicologici e ambientali che soprattutto in queste ultime due gare casalinghe decideranno la classifica definitiva dei play out. Non sarà semplice ma dobbiamo lavorare e credere alla nostra salvezza”. Questa la sintesi di Tortorella che al rientro dalla gara di Castellana cerca di far quadrato intorno ai suoi che intanto si avviano verso una ripresa totale dopo gli acciacchi fisici. In via di completo recupero infatti è il bulgaro Milushev che domenica è rimasto ai box per una infiammazione muscolare, mentre, per lo schiacciatore Maiorana il rientro nel gruppo è stato fortunatamente breve, dopo aver accusato una infiammazione alla caviglia durante gli ultimi due set di Castellana.

Dal suo canto mister Falabella dalla gara di Castellana ha ricevuto molte indicazioni positive, nonostante la sconfitta: sia la conferma del solito trascinatore Holt , ma soprattutto l’ottima prestazione dell’opposto d’esperienza Roberti che è riuscito a centrare ben 22 punti con una percentuale d’attacco intorno al 50%.

Ora per queste ultime due gare i biancorossi dovranno affidarsi al favore delle mura amiche visto che sia sabato 10 contro Catania che domenica 25 marzo contro Massa, le gare della Geosat Geovertical verranno disputate al Pala Alberti di Lauria.