A Bolzano ko al tie break, ma lotta al vertice ancora in controllo

Non riesce alla Materdominivolley.it Castellana Grotte la quinta vittoria nel campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile. Dopo i quattro successi di fila che hanno, di fatto, proiettato i pugliesi in vetta al raggruppamento salvezza, si ferma la formazione allenata da Maurizio Castellano che, sul campo della Mosca Bruno Bolzano perde 3-2 (25-14, 22-25, 28-30, 25-17, 15-10) dopo essere stata anche in vantaggio.

 

Al PalaResia vincono così gli altoatesini che tengono aperta la lotta per la retrocessione diretta. La Materdominivolley.it (prima a quota 21) tiene, però, in pieno controllo la battaglia per i primi due posti del girone (che garantiscono l’accesso agli spareggi) o per il terzo posto (quello che consente di avere a disposizione il fattore campo nei playoff). Sarà sufficiente, infatti, fare risultato nelle prossime due gare (in casa con Club Italia e nello scontro diretto sul campo del Taviano per raggiungere almeno uno dei due traguardi.

 

In evidenza nella Materdomini, ancora una volta, capitan Alessio Fiore, top scorer per i pugliesi con 19 punti, assieme a Daniele Lavia, 14 punti sul tabellino finale e il 61% di positività in ricezione, e Stefano Patriarca, ancora in doppia cifra con 11 punti. Sono mancate, forse, quelle grandi certezze in attacco mostrate nelle ultime quattro gare con i 14 errori gratuiti e il 38% offensivo che ha pesato nell’economia della partita. Bravo, peraltro, il Bolzano a tenere la barra dritta al termine del terzo parziale quando i pugliesi, sul 28-30, si era portati in vantaggio, ad un set dalla vittoria.

 

Tutto rimandato, insomma, alle ultime due partite con Castellana Grotte (21), Catania (19) e Taviano (17) chiamate a difendersi dall’attacco di Club Italia (16) e delle due squadre in lotta per non retrocedere subito, ovvero Massa (11) e Bolzano (9) in una Pool C che ha progressivamente generato equilibrio e interesse.

Ulteriori informazioni sul sito www.materdominivolley.it e sui canali social della Materdomini Volley.it