Torna la classica sfida contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, sabato sera al PalaEstra

Tre vittorie consecutive e quattro successi nelle sei gare di Pool A disputate fino a questo momento. La Emma Villas Siena sta vivendo un momento positivo nella propria stagione, un momento che non arriva certamente a caso. La squadra agli ordini di coach Juan Manuel Cichello si sta allenando duramente ogni giorno in viale Sclavo e i risultati in campo si stanno vedendo. La squadra si allena anche questo pomeriggio al PalaEstra. Dopo le vittorie conseguite al PalaEstra contro Brescia e Spoleto i senesi hanno centrato l’impresa di vincere a Bergamo addirittura con il risultato di 3-0 al termine di una splendida prestazione corale. Il campo di Bergamo è uno dei più ostici di tutta la Serie A2. Lo sa bene l’Emma Villas che in Lombardia era uscita sconfitta con il punteggio di 3-0 sia nel match di Pool Promozione della scorsa stagione che nella sfida di dicembre, appena tre mesi fa, valevole per la semifinale della Coppa Italia di categoria. Sabato scorso, invece, al PalaNorda si è visto qualcosa di diverso. I biancoblu hanno giocato con intelligenza, con sagacia e con freddezza, riuscendo ad avere la meglio sui giocatori della compagine bergamasca. Così facendo hanno conquistato tre punti fondamentali per la propria classifica centrando la matematica qualificazione ai prossimi play off, un obiettivo raggiunto per il terzo anno di fila. Sembra passato tanto tempo dalle difficoltà che la Emma Villas Siena nella prima parte della stagione aveva affrontato nei match lontano da casa. A Bergamo i giocatori di Cichello hanno fatto praticamente tutto bene. A partire dal servizio, con 13 ace messi a segno in tre set. A brillare è stato ancora una volta lo schiacciatore Michele Fedrizzi, autore di 8 servizi vincenti e di 17 punti totali. Con le sue qualità è stato molto importante per la vittoria senese. Bene hanno fatto nel complesso i biancoblu in ogni fase del gioco e pure a muro, in difesa e in ricezione: 12 sono stati i muri-punto (4 a testa per Bargi e Melo), ottima è stata la prestazione difensiva e in ricezione la compagine del Presidente Giammarco Bisogno ha totalizzato un eccellente 60% di positività. Siena ha giocato al PalaNorda una delle sue migliori partite stagionali e lo ha fatto in uno dei momenti cruciali dell’annata. Al termine della Pool A adesso mancano appena due match, poi sarà tempo di play off e arriveranno le sfide nelle quali si decide tutta una annata.

La Emma Villas ora affronta tra le mura amiche la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania in un match che verrà disputato al PalaEstra sabato 17 marzo alle ore 20,30 (Valdichiana Outlet Village sarà match sponsor di questo incontro). I laziali hanno 20 punti in classifica proprio come i senesi, ma sono davanti in classifica (in quarta posizione) grazie ad una vittoria in più ottenuta rispetto ai toscani. Il tutto quando mancano appena due giornate al termine della Pool A. Sia Siena che Tuscania sono già certe della qualificazione ai play off, ma le ultime due gare sono molto importanti per conquistare punti preziosi per determinare la futura griglia. I viterbesi sono reduci dal successo per 3-0 al PalaMalè contro Grottazzolina, una sfida nella quale il miglior realizzatore dell’incontro è stato ancora una volta lo statunitense Eric Mochalski, capace nella circostanza di mettere a terra 17 palloni. Sono stati invece 11 a testa i punti messi a segno dagli schiacciatori Dmitriy Shavrak e Matej Cernic e ancora 11 quelli realizzati dal centrale Lorenzo Calonico. Tuscania ha chiuso l’incontro con la Videx con il 54% complessivo in attacco, con il 59% di positività in ricezione e con 10 muri-punto.

E’ già possibile acquistare in prevendita i biglietti per assistere al match di sabato 17 marzo alle ore 20,30 contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. I biglietti possono già essere acquistati online (all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-volley-maurys-it-ass-tuscania) e nei punti vendita convenzionati. La biglietteria del PalaEstra sarà aperta venerdì 16 marzo dalle ore 16 alle ore 19 e sabato 17 marzo dalle ore 10,30 alle ore 13 e dalle ore 17 in poi.