A Cuneo arrivano Nikolov, Jeroncic, Platenik, Nuti e Pieri

E’ appena trascorso un mese dalla conclusione del Campionato di Serie A1 2007/08 e oggi Piemonte Volley ha presentato presso la sede della Banca Regionale Europea importanti novità riguardanti l’organico della Bre Banca Lannutti, il prossimo anno impegnata anche in Europa con la Coppa Cev.
Dopo una stagione ricca di soddisfazioni che ha registrato un crescente seguito da parte del pubblico, il Presidente Valter Lannutti e il suo staff dirigenziale si sono messi subito al lavoro scendendo sul campo del volley mercato determinati per aggiudicarsi l’ingaggio di atleti capaci di aumentare il valore tecnico della squadra.
Battendo sul tempo molti altri “pretendenti”, il primo colpo di mercato si è concretizzato con l’arrivo a Cuneo dell’opposto bulgaro Vladimir Nikolov, neo Campione d’Italia protagonista di una stagione superlativa a Trento, rappresenterà la nuova diagonale con il regista cubano Gonzalez. L’acquisto perfezionato proprio questa mattina è altrettanto importante e arriva sempre dall’Itas: il centrale Gregor Jeroncic, che nel corso della scorsa stagione ha ottenuto la nazionalità italiana. Piemonte Volley ha scelto questo atleta per potenziare il gioco nei fondamentali di attacco e muro in cui Jeroncic si è dimostrato tra i più completi.
Per rinforzare il reparto schiacciatori fa ritorno in Piemonte lo slovacco Peter Platenik, che dopo due anni in forza prima a Milano e poi a Padova, garantisce un mix di maturità-potenza che lo rendono molto apprezzato.
Altri due atleti italiani si aggiungono alla formazione del Professor Prandi, per dare fiato in regia a Gonzalez ci sarà il palleggiatore Marco Nuti, l’atleta toscano porterà a Cuneo la sua esperienza maturata anche con la Nazionale Azzurra, con cui lo scorso anno disputò la World League 2007. Altra novità è rappresentata dal raddoppio del libero: la Bre Banca Lannutti si aggiorna seguendo i nuovi regolamenti che permettono l’inserimento nella rosa del secondo libero (quest’anno senza limiti di età), Francesco Pieri, giocatore cresciuto tecnicamente tra le fila dei Lupi toscani di Santa Croce.
La prossima stagione si preannuncia interessante, Piemonte Volley vuole viverla da protagonista continuando a regalare divertimento e grandi emozioni ai propri tifosi, riuscire nell’impresa è possibile anche grazie alla partnership con il gruppo Banca Regionale Europea.