L’Itas Diatec Trentino supera 3 a 1 la Cimone Modena

L’Itas Diatec Trentino si impone con il punteggio di 3 a 1 sulla Cimone Modena nella terza giornata di regular season, e rimane l’unica formazione nel campionato di serie A1 a punteggio pieno con ben 9 set vinti sui 10 disputati, rullino di marcia impressionante quello della formazione di Lattari che sta esprimendosi su livelli di gioco altissimi.
Ben 4.000 gli spettatori presenti al PalaTrento; la tifoseria gialloblu prima del match è stata premiata con il riconoscimento Jimmy Gorge quale pubblico più numeroso e corretto del campionato di serie A1 Tim 2004/2005, ed è la quarta volta nelle ultime 5 stagioni agonistiche. Il Presidente della Società Trentino Volley e Presidente della Lega Pallavolo serie A Diego Mosna, ha consegnato la targa riconoscimento ad Alberto Pacher Sindaco di Trento. Premiato anche Cristian Savani quale miglior atleta under 23 dello scorso campionato.
Partita spettacolare, con l’Itas padrona del campo nella prima frazione di gioco, vinta con il punteggio di 25-18, la differenza l’hanno fatta i 6 muri messi a segno da Meoni & compagni mentre gli emiliani non ne hanno realizzato neppure uno. Velasco ha inserito Giani al posto di Felipe, il team emiliano ha impattato imponendosi col medesimo punteggio di 18 a 25 nel secondo set, Cimone trascinata dall’ex di turno Sartoretti, 7 punti di bottino personale in questo solo parziale (saranno 24 quelli complessivi del Sarto, con 3 ace, con il 55% di positività nelle ben 38 volte che è stato chiamato in causa da Ricardo in attacco).
L’Itas Diatec Trentino riprende a giocare con determinazione, migliorano notevolmente le percentuali sia in ricezione che offensive di Trento, trascinata da un pubblico straordinario si impone nel terzo set mettendo in evidenza un super Nascimento, che sarà votato quale MVP dell’incontro, Morsut, consistente in attacco e in ricezione, e Millar, granitico a muro, 5 punti nel solo terzo set. 25 a 22 il punteggio del terzo set e 25 a 23 quello del quarto in favore dell’Itas Diatec Trentino, che nel finale ha visto vanificare il vantaggio consistente sul 23-19 dalle potenti battute di Mastrangelo, decisivo nella rimonta di Modena.
Doppio time out richiesto da Lattari, Trento riceve bene e va a segno con Millar, che aveva messo a terra anche l’attacco dell’ultimo punto del secondo set, confermandosi freddissimo nei momenti decisivi, l’americano ha chiuso l’incontro con un positivissimo 80% in attacco.
La partita è stata interamente trasmessa in diretta sugli schermi di Sky Sport 2 e sulle frequenze di NBC Rete Regione, radio partner della Società Trentino Volley, che anche quest’anno seguirà tutte le gare in casa e in trasferta di campionato dell’Itas Diatec Trentino.
ITAS DIATEC TRENTINO – CIMONE MODENA 3-1 (25-18, 18-25, 25-22, 25-23)
Itas Diatec Trentino: Millar 10, Della Lunga, Savani 12, Kooistra n.e., Mescoli n.e., Meoni 4, Cuminetti n.e., Baranek n.e., Morsut 14, Bari (L), Nascimento 21, Heller 5. All. Lattari.
Cimone Modena: Mastrangelo 11, Rak 6, Felipe 2, Murek 13, Sartoretti 24, Forni 1, Pignatti n.e., Pippi (L), Giani 2, Bellini n.e., Ricardo 2, Kromm 3. All. Velasco.
Arbitri: Massimo Menghini e Simone Santi.
MVP: Andrè Nascimento.

L’Itas Diatec Trentino mercoledì sarà di scena alle ore 20.30 al Palaverde di Treviso contro i campioni d’Italia in carica della Sisley, gara valida per la quarta giornata di regular season.

Nella foto in allegato scattata da Marco Trabalza, l’MVP Andrè Nascimento, opposto dell’Itas Diatec Trentino.

Trento, 9 Ottobre 2005

Trentino Volley S.p.A.

Per ulteriori informazioni:

Lanfranco Dallari, Marketing & Comunicazione Società Trentino Volley.

Tel 0461-421377, e-mail: lanfrancodallari@trentinovolley.it