Volleymercato. Arrivano a Cuneo José Caceres e Francesco Pieri

Altri arrivi in casa Bre Banca Lannutti, che va così a definire il suo volto per la prossima stagione.
Un colpo di mercato porta a Cuneo l’opposto dominicano José Miguel Càceres e il libero Francesco Pieri, gradito ritorno.
Càceres, soprannominato Clavito, e’ nato a Tamayo il 28 dicembre 1981 e arriva dal Cai Teruel, dove ha giocato l’ultima stagione e con cui ha centrato una storica doppietta, vincendo la Superliga e la Coppa del Re. Nel Teruel, con cui ha giocato contro Cuneo quest’anno nella Main Phase della Champions League, era arrivato per la stagione 2010-2011, ad affiancare il connazionale Victor Batista.
Nel 2009-10 ha militato nelle fila della portoricana Indios de Mayaguez, mentre dal 2007 al 2009 ha giocato in Francia, nello Stade Poitevin. Quello al Teruel ?Estato un ritorno in Spagna per Càceres, che dal 2005 al 2007 aveva gi?Egiocato in terra iberica, nel Tenerife.
Il ventinovenne dominicano, 210 cm di altezza per 98 kg e’ stato premiato per 4 volte “Giocatore dell’anno” della Repubblica Dominicana (2004, 2008, 2009 e 2010), nel 2009 miglior realizzatore della “Norceca Championship” e nel 2005 miglior schiacciatore. Con la Nazionale Dominicana ha vinto due volte la medaglia di bronzo alla Pan American Cup (nel 2008 e nel 2009).
Un volto molto famigliare ai tifosi cuneesi, invece, quello del libero toscano Francesco Pieri, che nelle fila della Bre Banca Lannutti ha giocato dal 2008 al 2010, vincendo uno scudetto ed una Coppa Cev. Pieri arriva dall’Andreoli Latina, dove ha giocato la passata stagione, mentre dal 2004 al 2008 aveva militato nella fila del Codyeco Santa Croce, prima di approdare a Cuneo appunto. Torna a fare il vice di Hubert Henno, come era stato gia’ nella stagione 2009-2010.

Nella foto Jose’ Caceres

Ufficio Stampa Piemonte Volley
Sara Comba