Si chiude la campagna acquisti: Braga, Preti e Radunovic completano la rosa a disposizione di Ricci

Si è ufficialmente chiusa la campagna acquisti di Volley Segrate 1978 e la società gialloblu si è aggiudicata tre grandissimi atleti che completano una rosa di altissimo livello.

Per il reparto centrali, dopo l’arrivo di Riccardo Spairani e la conferma della coppia Russo – Alletti, arriva direttamente dalla Serie A1 anche Roberto Braga.
Il giocatore, nato a Piove di Sacco (PD) nel 1984 e alto 204 centimetri, infatti, è un centrale dalle indubbie qualità fisiche che può anche contare su un’esperienza di grande rilievo; sicuramente una marcia in più per la sua avventura a Segrate.
Braga, dopo aver militato nelle giovanili di Treviso è stato subito notato da Marmi Lanza Verona che nella stagione 2003-2004 l’ha fatto esordire nella serie cadetta. Successivamente, dopo un campionato in B1, il centrale padovano ha ritrovato la massima serie nel 2005 ad Ancona per poi approdare a Perugia in A1 dal 2006 al 2008. Per due anni ha poi giocato in A2, prima con Bologna e poi con la maglia di Città di Castello, tornando in Umbria in A1 durante la scorsa stagione.
“Di un atleta conta quello che sa mettere in campo nel momento in cui c’è bisogno di lui” ha dichiarato Roberto parlando dell’avventura segratese, aggiungendo “Ho girato parecchio e conosciuto molte squadre ma per come la vedo io ciò che conta è quello che si andrà a fare e non quello che si è fatto. Sono felicissimo di arrivare a Segrate perché è una squadra che punta in alto e molto competitiva, certo dovremo conoscerci e imparare a giocare insieme ma sono sicuro che non ci saranno grosse difficoltà. Mi rende felice anche ritrovare Van Der Dries, con cui ho giocato a San Giustino”.

A completare il reparto opposti e schiacciatori, invece, arrivano due promesse della pallavolo non solo italiana: Alessandro Preti e Balsa Radunovic.
Nonostante la giovane età, entrambi sono classe 1992, le nuove bande gialloblu hanno già dimostrato di saper giocare una pallavolo di altissimo livello ed arrivano alla corte di Coach Ricci a dimostrazione della grande attenzione che Volley Segrate 1978 riversa sui settori giovanili.

Alessandro Preti, opposto di 204 centimetri, è cresciuto nelle giovanili Di Futura Cordenons (PN) per poi approdare immediatamente in B1 con Blu College Vigna di Valle (RM) e successivamente, nel campionato 2010-2011, disputare una buona stagione in Serie A2 con la maglia di Club Italia Aeronautica Militare Roma.

Balsa Radunovic, invece, è un atleta proveniente dal Montenegro che ha fatto molto parlare di sé nel nostro paese. Alto 2 metri e 2 centimetri lo schiacciatore diciannovenne è una scommessa della dirigenza gialloblu che crede molto nelle potenzialità di questo giocatore dotato di grandi doti da attaccante e di ottima ricezione.