Si torna a pensare alla Serie A1 Sustenium: domani il big match con la Lube

Trento, 16 ottobre 2011

Si gioca domani sera, lunedì 17 ottobre, il posticipo del quarto turno di Serie A1 Sustenium, di scena in questo weekend per quel che riguarda le altre partite. L’Itas Diatec Trentino sarà protagonista del big match della giornata affrontando al PalaTrento la capolista Lube Banca Marche Macerata. Fischio d’inizio ad ore 20, con cronaca diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti e live streaming internet su www.sportube.tv.
QUI ITAS DIATEC TRENTINO Appena posati bagagli, Coppa del Mondo 2011 e medaglie, riportati in Italia dal Qatar, per la formazione gialloblù arriva di nuovo il momento di tornare a pensare alla Serie A1 Sustenium e di affrontare un impegno di altissimo valore. La sfida con quella Macerata che nell’ultimo turno ha scalzato proprio Kaziyski e compagni dalla testa della classifica dopo due anni è infatti una fra le partite più attese della stagione e l’Itas Diatec Trentino dovrà affrontarla con poca preparazione alle spalle ed anche una naturale stanchezza derivante dall’aver giocato cinque partite nel giro di una settimana. Non c’è però né il tempo né lo spazio per riposarsi visto che domani sera con la Lube si aprirà un nuovo ciclo terribile per la squadra di Radostin Stoytchev, che già giovedì tornerà in campo contro gli spagnoli del Teruel al PalaTrento per iniziare a difendere la Champions League vinta a marzo a Bolzano, domenica affronterà sempre in casa San Giustino e poi martedì 25 sarà di scena a Belgrado.
Radostin Stoytchev non si nasconde: “E’ una partita importante, che avremmo voluto poter preparare meglio ma non vogliamo cercare alibi: non ci interessano. Siamo reduci da un vero tour de force negli ultimi giorni ma scenderemo in campo per cercare ancora una volta la vittoria, come facciamo sempre. Ci saranno sicuramente notevoli difficoltà non solo derivanti dalla nostra condizione ma anche per l’indiscutibile valore di un avversario come Macerata che in estate ha ulteriormente migliorato la propria rosa ed è partita a mille. Savani, Parodi ed Omrcen su palla alta sono elementi scomodissimi, che dovremo cercare di contenere al meglio. Valuterò nelle prossime ore la condizione di tutti i giocatori per capire con che tipo di formazione scendere in campo”.
A rendere le cose più difficili c’è poi anche il passaggio da un pallone all’altro ed è anche per questo motivo che la squadra è già tornata stamattina al lavoro al PalaTrento per svolgere una seduta tecnica, la penultima prima della gara considerando anche la rifinitura di domani. Stoytchev avrà a disposizione tutti gli effettivi e verosimilmente tornerà ad inserire il centrale Burgsthaler nella lista dei tredici a referto.
RAPHAEL ALLA CENTESIMA PARTITA IN MAGLIA GIALLOBLU’ Quella di domani sera sarà una gara ulteriormente significativa per il regista Raphael Vieira De Oliveira, che proprio in tale circostanza collezionerà il centesimo gettone di presenza in maglia gialloblù. Come accaduto per Juantorena qualche settimana fa, l’importante traguardo ha radici recenti considerato che il brasiliano ha giocato il suo primo match con la Società di via Trener appena due anni ed venti giorni fa. Il verdeoro entra così a pieno diritto nell’esclusiva schiera dei “centenari” che vede Andrea Bari al primo posto con 251 presenze, compresa quella di domani.
GLI AVVERSARI La Lube Banca Marche Macerata si presenta a Trento come capolista, in coabitazione con Modena, della Serie A1 Sustenium e punta a confermare il proprio primato proprio sul campo della formazione Campione del Mondo, d’Europa e d’Italia. Il rinnovamento operato in estate dalla Società marchigiana, che ha cambiato allenatore e tre settimi della formazione titolare, ha quindi portato effetti immediati e nuovo entusiasmo al Fonte Scodella, gremito di pubblico in occasione delle prime due sfide casalinghe con Ravenna e Piacenza (entrambe vinte per 3-1).
La conferma delle qualità dell’ex Savani (avvio di campionato di altissimo livello dopo un Europeo da protagonista) ed Omrcen (67 punti nelle prime tre gare) assieme alla voglia di affermarsi ulteriormente dei nuovi acquisti Travica, Parodi ed Exigà hanno quindi consentito alla Lube di iniziare nel migliore dei modi il campionato, come non le succedeva da tempo. Nelle ultime due partite di campionato (successo a Roma e vittoria su Piacenza), i biancorossi hanno messo in mostra tutte le proprie attuali qualità, in particolar modo servizio e muro che sanno fare davvero male agli avversari.
Per l’occasione il tecnico Alberto Giuliani, tornato in estate a Macerata dove in passato era stato anche giocatore, potrà inoltre contare su una pedina di valore in più a propria disposizione quale Jiri Kovar, acquistato già ad agosto ma disponibile solo a partire da questo weekend, con la riapertura del mercato.
I PRECEDENTI Trentino Volley e Lube Macerata hanno alle spalle una lunga tradizione di incontri: i numeri dicono che si sono affrontate già trenta volte in partite ufficiali. Il bilancio è nettamente favorevole ai gialloblù per 18-12 grazie soprattutto ad otto vittorie nelle ultime nove sfide disputate. L’unico successo dei marchigiani negli ultimi due anni e mezzo è però proprio riferito ad una gara giocata al PalaTrento: era il 25 aprile 2010 e la squadra allora allenata da Ferdinando De Giorgi si impose per 3-0 (25-21, 25-23, 25-23) prolungando la serie di semifinale scudetto a gara 4. In casa Trento ha comunque vinto nove dei tredici precedenti, l’ultimo dei quale risalente al 6 febbraio scorso (3-2 con parziali di 25-14, 20-25, 25-18, 17-25 e 15-8 nella quarta giornata di ritorno della regular season 2010/11) grazie alla magistrale regia di Raphael (mvp).
I PROBABILI SESTETTI Radostin Stoytchev valuterà se confermare il sestetto iridato che prevede Raphael al palleggio, Stokr opposto, Kaziyski e Juantorena in posto 4, Birarelli e Djuric al centro, Bari libero.
Nessun problema di formazione per Alberto Giuliani che risponderà con Travica alzatore, Omrcen opposto, Savani e Parodi schiacciatori, Stankovic e Podrascanin centrali, Exigà libero.
GLI ARBITRI L’incontro di lunedì sarà diretto dall’espertissima coppia umbra composta da Simone Santi (di Città di Castello – Perugia, in Serie A dal 1994 ed internazionale dal 2001) e Fabrizio Saltalippi (di Perugia, in massima categoria dal 1995 ed internazionale dal 2001), a cui nell’occasione verrà consegnato anche il premio di Lega “Ilaria Toniolo” quale miglior fischietto di Serie A1 dell’ultima stagione. I due sono alla loro seconda partita in Serie A1 Sustenium 2011/12, la prima assieme nel nuovo campionato; la precedente era riferita proprio al V-Day 2011, vinto da Trento per 3-1 su Cuneo al Pala Lottomatica di Roma.
TV, RADIO ED INTERNET Il match sarà raccontato in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley con primo collegamento fissato attorno alle ore 19.55 circa. Sull’home page del sito della Società, www.trentinovolley.it, è possibile trovare tutte le frequenze per ascoltare l’emittente regionale mentre sul sito www.radiodolomiti.com/ sarà attivo anche il servizio di streaming.
Prevista anche la diretta in streaming (audio e video) all’indirizzo internet www.sportube.tv; il servizio è gratuito, per vedere le immagini della gara basterà cliccare sul link “Sportube 1” presente nella home page del sito.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda alle 22.45 di martedì 18 ottobre su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it).
BIGLIETTI E MERCHANDISING La prevendita biglietti per la sfida con Macerata si chiuderà lunedì pomeriggio alle ore 16 presso il Trentino Volley Point di via Trener 2 a Trento. I tagliandi saranno poi regolarmente disponibili pure direttamente presso le casse del PalaTrento che saranno attive dalle ore 18, mentre alle ore 19 verranno aperti gli ingressi del palazzetto.
All’interno dell’impianto i tifosi troveranno nuovamente a propria disposizione il punto vendita merchandising della Trentino Volley (situato sul lato corto del palasport, fra i due ingressi), dove sarà possibile visionare ed acquistare una vasta gamma di nuovi articoli dedicati alla stagione 2011/12 ed il libro “Otto volte campioni”, che celebra i tanti successi gialloblù degli ultimi anni.

Nella foto in alto scattata da Marco Trabalza il palleggiatore brasiliano Raphael, domani alla centesima partita in maglia Trentino Volley

Trentino Volley S.p.A.
Ufficio Stampa

Francesco Segala
francesco.segala@trentinovolley.it