Coach Totire approda sulla panchina rossonera

Michele Totire è il nuovo primo allenatore della Caffè Aiello Corigliano. Classe ’76, originario di Bari, il neo tecnico dei rossoneri arriva in Calabria dopo la turbolenta esperienza in terra irpina, dove quest’anno aveva iniziato la stagione con la Sidigas Hs Avellino, club poi sfaldatosi per problemi societari e di recente escluso dal torneo d’A2. Coach Totire porta con sé, nonostante la giovane età, un bel bagaglio d’esperienza, avendo ricoperto il ruolo di secondo e poi di primo allenatore per tre stagioni (dal 2005 al 2008) alla Prisma Taranto, avendo allenato Forlì in A1 nel 2008/09, poi due anni Mantova in A2, una parentesi al Club Italia in A2 (stagione 2011/12) e infine la scorsa stagione con l’Avellino sempre in A2. Nel 2006, quando era sulla panchina di Taranto, ha messo in bacheca la conquista del campionato di Serie A2, mentre la scorsa stagione si è portato a casa la Coppa Italia d’A2 con il team campano appena lasciato.

«E’ un piacere ed un onore per me arrivare a Corigliano – sono le prime parole da rossonero di coach Totire – luogo dove, nel corso degli ultimi anni, spesso sono entrato da avversario. Conosco l’ambiente e so quanto qui sia seguita la pallavolo. C’è un pubblico davvero d’eccezione. Ho seguito le prime gare di campionato della Caffè Aiello, credo ci siano grandi margini di miglioramento, ma dobbiamo cercare di voltare pagina al più presto. Le sconfitte non aiutano e non piacciono a nessuno, occorre lavorare e cercare di portare a casa sempre il miglior risultato possibile. Sarà fondamentale lavorare molto anche sull’aspetto psicologico. Penso che il roster sia di buon livello, conosco tutti perchè ho allenato diversi juniores, tra cui Borgogno, Rivan e Tartaglione recentemente con la nazionale di categoria, e conosco gli atleti più esperti del gruppo. Dobbiamo lavorare, deve crescere l’entusiasmo nello spogliatoio e in tribuna. Spero di ripagare la fiducia accordatami dalla società».

Continua, intanto, l’attività che il club rossonero porta avanti nel sociale, al fianco dei partners commerciali, al di fuori dell’attività agonistica. Proprio stamattina, a Cosenza, una delegazione del club, composta di giocatori e dirigenti, tra cui il presidente Gennaro Cilento, ha infatti preso parte insieme a “Igp di Clementine di Calabria” alla Festa delle Clementine, promosso anche con il patrocinio della Provincia di Cosenza. Tra gli intervenuti, c’era anche il presidente del Consorzio Clementine di Calabria Igp, Giacomo Russo.

Johnny Fusca
Ufficio Stampa e Comunicazione
Caffè Aiello Corigliano Volley