Ferenciac rinforza il reparto degli schiacciatori

Latina pesca dal vivaio Paul Ferenciac e lo promuove in prima squadra. Il diciottenne nato a Suceava in Romania ma cresciuto nelle giovanili della Top Volley, andrà a rinforzare il reparto degli schiacciatori. È tornato dal prestito all’altra società pontina, l’Hydra con la doppia promozione dalla serie C in B1, ha fatto parte delle selezioni regionali e in estate è stato convocato nello stage delle selezioni nazionali di Beach Volley.
Domani, mercoledì, a Bologna inizia il Volley Mercato che si concluderà venerdì 25 luglio. Ci sarà il varo del 70° Campionato Italiano con la Superlega. Bologna sarà ancora la capitale del volley, sede della Lega Pallavolo Serie A Maschile, richiamerà per tre giorni tutti gli addetti ai lavori e i media per il Volley Mercato. Il Campionato numero 70 muoverà i primi passi ufficiali con l’apertura dell’ufficio tesseramento federale, riunioni e aggiornamenti per i dirigenti e la presentazione dei calendari. Sotto i riflettori, la stagione 2014-2015 con la nuova Serie A1 Superlega e il Campionato di Serie A2 che compie il 38esimo anno dal proprio varo. Venerdì 25 i lavori si chiuderanno con l’annuncio delle date della stagione e il calendario completo delle due Stagioni regolari e degli Eventi.
Su facebook @top-volley sarà possibile partecipare all’asta benefica “Lorenzo facci un gol” con la maglia del nostro capitano Daniele Sottile, una polo e due tute ufficiali.
Paolo Ferenciac: “Già lo scorso anno ho fatto la preparazione con la prima squadra, ma quest’anno farò parte della rosa e per me è una cosa fantastica. Non ci posso credere che giocherò con atleti del massimo livello e verrò allenato da Blengini. A cinque anni mi sono trasferito con la mia famiglia a Latina e a nove ho iniziato a giocare a pallavolo con la Top-Volley. Ho fatto tutta la trafila delle giovanili, facevo servizio in campo per la prima squadra, ed ora si avvera il sogno di giocare con loro. Ho iniziato da centrale, ma poi quattro anni fa Luca Schivo mi ha cambiato ruolo come schiacciatore. Poi ho fatto il Trofeo delle Regioni e quest’anno il collegiale con la nazionale giovanile di Beach Volley. Da questa stagione mi aspetto soprattutto di crescere come atleta dal punto di vista tecnico”.