Volley Up Date seconda giornata: i consigli di Nikola Grbic.

Nova Milanese – E’ proseguito nel pomeriggio di oggi, presso il Palazzetto di Via Venezia a Nova Milanese, il corso Volley Up Date, dedicato al palleggio e destinato agli allenatori. Protagonista della sessione odierna è stato il giocatore Nikola Grbic, reduce dalla finale scudetto disputata domenica scorsa nella fila della Bre Banca Lannutti Cuneo.
Introdotto dal Presidente di Vero Volley, Alessandra Marzari, il palleggiatore serbo, indiscusso talento a livello internazionale, si è subito sottoposto alle domande poste dagli atleti del settore giovanile del Consorzio Vero Volley, presenti in folta delegazione, in rappresentanza di tutte le categorie e società. I ragazzi si sono dimostrati molto interessati ed hanno seguito con estrema attenzione i consigli ed i pareri di un grandissimo campione, dotato di straordinaria esperienza. “Il vero segreto del mestiere – ha spiegato Grbic ai ragazzi – è il costante impegno volto al miglioramento continuo. Un atleta non deve mai pensare di essere arrivato al top delle proprie capacità, ma deve costantemente applicarsi al superamento dei propri limiti. Un atleta evoluto e consapevole, alla fine della propria prestazione, deve essere sempre certo di avere dato il massimo, rispetto alle sue capacità in quel momento.”
Conclusa la fase delle domande, è iniziata la lezione vera e propria, guidata dal Professor Oreste Vacondio, con la collaborazione degli allenatori Matteo Bonacina e Francesco Cattaneo. Divisi in due gruppi e sotto l’attenta supervisione tecnica di Grbic, i giovani atleti del Consorzio hanno dato vita ad un allenamento monotematico, ripreso con il sistema di trattamento delle immagini su piattaforma Dartfish, che consente di esaminare ogni singolo gesto tecnico, individuando gli errori e permettendo l’immediata applicazione degli opportuni correttivi.
Tra gli spettatori in tribuna, oltre agli allenatori, attentissimi alle indicazioni trasmesse dal campione serbo, molti dirigenti di Vero Volley ed i giocatori di CheBanca! Milano: Andrea Cauteruccio, Enzo Di Manno, Vito Insalata e Gabriele Robbiati.
A fine giornata il Presidente Marzari ha dichiarato: “Sono davvero grata a Nikola, per la disponibilità che ha avuto nei nostri confronti; si è dimostrato un grandissimo campione, con una straordinaria capacità di trasmettere valori positivi. Ha accettato con grande simpatia ed umanità di scendere in palestra con i nostri ragazzi, ai quali ha trasmesso preziosissimi insegnamenti, utili alla loro crescita personale e non solo sportiva”.

CONSORZIO VERO VOLLEY
UFFICIO COMUNICAZIONE & STAMPA
Riccardo Carossia