sabato 26 settembre 2020 3:52
Mosca Bruno Bolzano
Serie A3 - Stagione 2020/2021
Via della Visitazione 11
39100 - Bolzano - Bozen (BZ)
Tel: 0471-1813833

Roster

Player Ruolo Nascita Alt.
(cm)
Luogo
Nasc.
Naz.
Sport.
3 BRESSAN Tiziano Centrale
Centrale 1994 201 TN ITA
5 SENONER Joy Schiacciatore
Schiacciatore 1997 187 BZ ITA
6 MAROTTA Leonardo Libero
Libero 2000 170 BZ ITA
7 MACCABRUNI Filippo Palleggiatore
Palleggiatore 1999 196 MI ITA
8 GRASSI Tommaso Palleggiatore
Palleggiatore 1994 194 MC ITA
9 BRILLO Simone Libero
Libero 1995 180 BZ ITA
10 POLACCO Davide Schiacciatore
Schiacciatore 1998 191 ITA
11 ANASTASIOS Aspiotis Schiacciatore
Schiacciatore 1991 202 GRE GRE
13 RAFFAELE Michele Libero
Libero 1999 186 BT ITA
14 OSTUZZI Massimo Schiacciatore
Schiacciatore 1999 194 VI ITA
15 DALMONTE Mirco Schiacciatore
Schiacciatore 1995 194 ITA
17 GALLO Marco Schiacciatore
Schiacciatore 1987 185 VR ITA
18 GASPERI Gianmarco Centrale
Centrale 1997 195 ITA


Staff Tecnico

Palano Donato
1° Allenatore
Calzoni Claudio
2° Allenatore
Scalco Andrea
Scout Man
Franceschini Massimo
Medico
Gallo Marco
Preparatore Atletico
Grandesso Martino
Fisioterapista
Raffagnini Marco
Fisioterapista

Dirigenti

Mosna Bruno
Presidente Società
Mosna Silvia
Vicepresidente Società
Mantovani Alex
Direttore Generale
Palmieri Sebastiano
Direttore Sportivo
Filippi Matteo
Team Manager
Menegolo Roberto
Segreteria Generale
Morè Riccardo
Responsabile Marketing
Morè Riccardo
Addetto Stampa
Morè Riccardo
Relazioni Esterne
Filippi Elisa
Social Media Manager
Ravagnani Paolo
Covid Manager
Montinari Carmelo
Addetto al Campo
Palano Lorenzo
Speaker
Filippi Matteo
Responsabile Settore Giovanile
Ambrosi Eros
Magazzino
Fiorentino Daniele
Fotografo Ufficiale
Lanza Loretta
Telecronista
Scalco Andrea
Addetto alle strutture

Piazzamenti Stagioni Precedenti

Stagione Torneo Pos.
2017/2018 Regular Season A2 UnipolSai - Girone Blu 12ª Posizione (su 12) con 18 punti
Pool C Serie A2 UnipolSai 6ª Posizione (su 7) con 7 punti

Impianto di Gioco

Palestra Max Valier
Via Sorrento, 20
39100 - Bolzano - Bozen (BZ)
Capienza:

Main Sponsor


Media

RTTR TV
Via Zanella 1
38100 - Trento (TN)
Sito Web: www.rttr.it
Tel: 0461/983241

RTTR
Via Zanella 1
38100 - Trento (TN)
Sito Web: www.rttr.it
Tel: 0461/983241


Giornalisti

Dolomiten
Pauli Hintner
Alto Adige
Matteo Igini

Sponsor & Fornitori

Alperia Energia
Metallsider Prodotti siderurgici
Suedtirol Provincia autonoma di Bolzano
Sparkasse Settore bancario
Mediocredito InvestitiosBank Settore bancario
ACS
Forst Birre e acque minerali
Green EnerGym Fitness
Roechling
Generali Assicurazioni Agenzia di Bolzano
Centrum Centro Commerciale
AVIS Donazione sangue
Andriollo Autocarrozzeria
Macron Store Bolzano Abbigliamento Sportivo

Storia della società

L'AVS - Alto Adige Volley Südtirol Mosca Bruno è una società nata ufficialmente l'8 giugno 2013 con l'intento di riportare la pallavolo nazionale maschile in Alto Adige dopo le due stagioni disputate dal Südtirol Volley dal 2003 al 2005. I fondatori dell'AVS sono stati due ex giocatori bolzanini (Andrea Scalco e Carlo Spagnuolo) che hanno coinvolto nel loro progetto due imprenditori: Bruno Mosca (presidente e main sponsor) e Bruno Mosna (vicepresidente e direttore generale). Come allenatore venne scelto Andrea Burattini, reduce da parecchi anni di successi nella vicina Trento. Acquisiti i diritti di B2 nella stagione 2013-14, la neonata società bolzanina centra l'obiettivo della salvezza. L'anno successivo (2014-15) la dirigenza decide di acquisire il titolo di B1, conquistando un'altra salvezza. Nella stagione 2015-16 l'AVS si rafforza e giunge quinta sfiorando i playoff, traguardo che viene invece raggiunto nella passata stagione (la prima nella nuova serie B unica) con il secondo posto nel girone. L'avventura verso la A2 si interrompe in semifinale contro Ongina, ma la voglia di fare il grande salto rimane e pertanto la dirigenza si attiva alla ricerca dei diritti. Il titolo sportivo viene ceduto dalla Fanton Modena Est: il 16 giugno 2017 il presidente Bruno Mosca firma il contratto di acquisizione dei diritti che sancisce il ritorno, dopo 12 anni, di una squadra altoatesina maschile in Serie A2.